408104107_824762326325811_430811712097442709_n 1024x576

IN RESTAURO ANCHE IL TERZO DIPINTO CONSERVATO NELLA CHIESA S. MARIA DELLA PIETÀ

Dopo i restauri del 2021 e del 2022 effettuati grazie ad alcune donazioni private, anche il 2023 si chiude con una bella notizia per l’arte sangiustese. Ottenuti i necessari pareri in Soprintendenza sono stati avviate le fasi di restauro di una terza tela conservata nell’ex studio di Don Emilio, un dipinto raffigurante San Michele Arcangelo, una riproduzione dal più famoso dipinto di Guido Reni e realizzato da autore ignoto presumibilmente tra la fine sec. XVII – inizio sec. XVIII. L’opera, dipinta a olio, ha una dimensione di 100x80cm e include l’originale cornice lignea argentata e meccata.

Il restauro è stato affidato al professionista fermano Giacomo Maranesi che alla luce di quanto rilevato effettuerà un intervento di restauro completo, sia del dipinto sia della cornice. Anche in questo caso l’intervento si è reso possibile grazie ad una donazione privata.

Siamo, quindi, giunti a chiudere il cerchio; l’appello effettuato dall’Assessorato alla Cultura e dalla Parrocchia per il restauro di questi dipinti è stato accolto e presto potremo ammirare anche quest’opera, fino ad oggi ignota ai più, che verrà ricollocata in una parete laterale di Santa Maria della Pietà entro la prima metà del 2024.

Immagini di Mattia Orsili